Imparare a regolare le proprie emozioni in tempo di COVID-19 si può..

Uno studio pubblicato il 30 settembre di questo anno, alla luce delle attuali raccomandazioni sugli effetti sulla salute mentale delle persone durante la pandemia COVID-19, ha intervistato più di 5.000 italiani. Questo sondaggio è stato condotto tramite social media, più precisamente le persone coinvolte dovevano rispondere a dei questionari online. I partecipanti provenivano da tutteContinua a leggere “Imparare a regolare le proprie emozioni in tempo di COVID-19 si può..”

Cosa ne pensi del Covid? Ecco il mio punto di vista..

L’uomo non è mai stato così debole e dipendente come negli ultimi anni nei Paesi industrializzati. Per circa 300 mila anni gli uomini, in un modo o nell’altro, si sono guadagnati la sopravvivenza vivendo e traendo beneficio e sostentamento dall’ambiente. Tempo fa ci si chiedeva cosa sarebbe successo agli uomini nell’ipotesi di una catastrofe, unaContinua a leggere “Cosa ne pensi del Covid? Ecco il mio punto di vista..”

Il silenzio e la pandemia

Fino a ieri guardavamo con angoscia il progressivo degradarsi della Terra, come fosse una terribile possibilità che riguardava principalmente i suoi ghiacciai, la sua atmosfera, le sue risorse, i suoi mari, e le conseguenze di tutto ciò erano considerate un rischio cui eravamo esposti. Il coronavirus ha buttato all’aria queste idee e ci ha toltoContinua a leggere “Il silenzio e la pandemia”

Ti sei mai sentito come se fossi tu, quello sbagliato?

🖐🏼 «Smettila di preoccupartene!» Questo è quello che ti senti dire di solito quando spieghi quello che succede nei tuoi pensieri. Ecco perché hai smesso di provare a parlarne. Sembra che nessuno ti capisca, o peggio ancora: ti senti in colpa nel vedere che le persone intorno a te non si preoccupano tanto quanto te.Continua a leggere “Ti sei mai sentito come se fossi tu, quello sbagliato?”